Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home

Appuntamenti

Donazioni

Paypal o Carta di Credito:

Bonifico:
ASSOCIAZIONE LE AGENDE ROSSE
IBAN IT19D0335901600100000116925











 




In Primo Piano

Mafia: due incontri con Salvatore Borsellino a San Lazzaro di Savena (Bo) - 17/11/2017
di Redazione 19luglio1992.com - 16 novembre 2017

(DIRETTA STREMING)
Salvatore Borsellino, fratello minore di Paolo, sarà ospite a San Lazzaro di Savena (Bologna) in due incontri organizzati per il 17 novembre da Agende Rosse.  Alla mattina sarà intervistato dal giornalista Marco Lillo all'Itc Mattei, alle 10.30, in un'iniziativa dal titolo 'Bugie e verità. La lunga strada per arrivare ai mandanti delle Stragi del 1992-1993'. Il pomeriggio è invece previsto un convegno, alle 18.30, alla camera del lavoro di San Lazzaro, su 'Le verità taciute del processo Borsellino quater'. Dopo l'introduzione di Luana Rocchi, segreteria Cgil di Bologna, prenderanno la parola, oltre a Borsellino, gli avvocati Calogero Montante, Domenico Morace e Fabio Repici. Modererà sempre Marco Lillo del Fatto Quotidiano.
(ANSA)

L'incontro delle 18.30 verrà trasmesso in diretta streaming



 

Ordina un'Agenda Rossa



Mappa gruppi Agende Rosse

19

Feb

2009

Non cercate quell´agenda PDF Stampa E-mail
Scritto da Giorgio Bongiovanni e Anna Petrozzi   
alt
Palermo, 19 luglio 1992: via Mariano D´Amelio

di Giorgio Bongiovanni - 18 febbraio 2009

“La giustizia è morta” grida ancora una volta Salvatore Borsellino dopo aver appreso la notizia che la Cassazione ha messo la parola fine alla speranza di poter vedere almeno approfondito uno dei capitoli più inquietanti e delicati della strage di via D’Amelio: la scomparsa dell’agenda rossa di suo fratello Paolo Borsellino.
La Suprema Corte ha infatti confermato il proscioglimento del tenente Arcangioli accusato di aver sottratto la preziosa agenda dalla valigetta del magistrato come lascerebbero logicamente presupporre le immagini filmate che lo riprendono mentre con la borsa in mano si allontana dall’auto del giudice pochi minuti dopo la terribile deflagrazione. La procura di Caltanissetta titolare delle indagini si era appellata contro la sentenza che aveva decretato il non luogo a procedere nei confronti dell’ufficiale dei carabinieri con una motivazione che già avevamo avuto modo di commentare (vedi articolo correlato "Non finisce qui").

Leggi tutto...
 

18

Feb

2009

La morte della Giustizia PDF Stampa E-mail
Scritto da Salvatore Borsellino   
alt

LA MORTE DELLA GIUSTIZIA.

Mi è arrivata in questo momento una notizia alla quale la mia mente si rifiuta di credere.
Sono ormai abituato nei 17 anni che sono passati dall'assassinio di Paolo a continuare a vederlo ripetutamente massacrato da tutte le volte che è stata negata la giustizia per quella strage.
Da tutte le volte che delle indagini sono state bloccate, dei processi sono stati archiviati nel momento in cui arrivavano ad essere indagati i veri autori di quella strage, i veri assassini di Paolo e dei ragazzi della sua scorta. Quelli che hanno procurato l'esplosivo di tipo miltiare necessario per l'attentato, quelli che dal castello Utveggio hanno premuto il pulsante del telecomando che ha provocato l'esplosione, quelli che in una barca al largo del golfo di Palermo attendevano la comunicazione dell'esito dell'attentato, quelli che si sono precipitati sul luogo dove le macchine continuavano a bruciare, calpestando i pezzi di quei cadaveri e camminando nelle pozzanghere formate dal sangue di quei ragazzi, per potere prelevare l'agenda rossa di Paolo e insieme ad esse le prove della scellerata trattativa tra mafia e Stato per portare avanti la quale Paolo doveva essere eliminato.
Leggi tutto...
 

16

Feb

2009

Benny Calasanzio intervista Giuseppe Ayala PDF Stampa E-mail
Scritto da Desiree Grimaldi   

L'intervista di Benny Calasanzio al pm del maxiprocesso Giuseppe Ayala, autore di "Chi ha paura muore ogni giorno. I miei anni con Falcone e Borsellino". Si parla anche del suo allontanamento da Palermo a causa di un buco sul contocorrente cointestato con la moglie da 500 milioni di lire e sulla presunta pressione che lui fece su Vincenzo Geraci per alleggerire la posizione di un indagato per un crack milardario.


[youtube:www.youtube.com/watch?v=d3I6DY1-oA0]

 

18

Feb

2009

Italia, vergognati PDF Stampa E-mail
Scritto da Valentina Culcasi   
 
alt

L'individuo ritratto nella foto, il cap. Arcangioli, si allontana con in mano la borsa di Paolo Borsellino contenente l'Agenda Rossa del Giudice, che ha rubato. Oggi la cassazione ha respinto il ricorso contro l'archiviazione DEL PROCESSO PER L'AGENDA ROSSA, quindi ha assolto questa persona, la cui colpevolezza è evidente... Queste persone, queste Istituzioni mi fanno schifo. La Cassazione che dovrebbe esser garante della legge, della Giustizia e che invece si presta a meschini e squallidi giochi di potere, di patti,  segreti che piegano, straziano questo paese. E questo accade da molto tempo ormai, senza che nessuno batta ciglio.
Leggi tutto...
 

17

Feb

2009

Borsellino/ Cassazione: Inammissibile ricorso su assoluzione Cc PDF Stampa E-mail
Scritto da Apcom   

Palermo, 17 feb. (Apcom) - E' stato dichiarato inammissibile il ricorso della Procura di Caltanissetta contro la sentenza di assoluzione emessa dal Gip nei confronti del colonnello dei carabinieri, Giovanni Arcangioli, che era accusato di furto, aggravato dall'aver favorito Cosa Nostra, dell'agenda rossa del giudice Paolo Borsellino. Ne dà notizia l'avvocato Diego Perugini che assieme al professor Adolfo Scalfati ha assistito l'ufficiale dei carabinieri davanti alla VI Sezione penale della Cassazione. Perugini parlando con Apcom si dichiara "entusiasta per la decisione della Suprema Corte che pone fine a una vicenda che ci ha tenuto per anni con il fiato sospeso e che ha fatto soffrire tanto Arcangioli". Il legale ritiene però che nei confronti di Arcangioli adesso riprenderà corpo l'accusa di false dichiarazioni al Pm.

Leggi tutto...
 

14

Feb

2009

Intervista a Clementina Forleo (prima parte) PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco Bertelli (da un´intervista di Klaus Davi)   
Rilanciamo l´intervista realizzata da Klaus Davi a Clementina Forleo (7 febbraio 2009) per il canale youtube KlausCondicio (prima parte):
VIDEO n°1

[youtube:it.youtube.com/watch?v=Qswb4vQAdmc&feature=related]
fonte: klausCondicio

Si tratta di un´intervista particolarmente interessante in cui la dott.ssa Forleo, prendendo spunto dal libro-intervista di Antonio Massari intitolato "Clementina Forleo un giudice contro",  torna su alcune delle vicende che l´hanno vista protagonista negli ultimi anni, tra cui l´inchiesta milanese sulla scalate bancarie dei "furbetti del quartierino".

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.1001100210031004100510061007100810091010Succ.Fine»

Pagina 1009 di 1048
Anavar CanadaDo you need Payday Loans Missouri as soon as possible? What makes Viagra Strips better than other forms of this medicine is its easiness of usage.
 

Petizione Agostino

Fino all'ultimo giorno della mia vita