Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home

Donazioni

Paypal o Carta di Credito:

Bonifico:
ASSOCIAZIONE LE AGENDE ROSSE
IBAN IT19D0335901600100000116925









 




In Primo Piano

Palermo, 19 luglio 2017: raccolta fondi per le iniziative in programma

Cari amici,


come sapete quest'anno ricorrerà il venticinquesimo anniversario della strage di Via D'Amelio. Un quarto di secolo di omertà e insabbiamenti. Quando ho iniziato la mia battaglia, esattamente 10 anni fa, con la lettera-denuncia "19 luglio 1992: una strage di Stato" sapevo che arrivare alla Verità e alla Giustizia sarebbe stato difficile come svuotare il mare con un cucchiaio. Però ho iniziato lo stesso e, giorno per giorno, si sono uniti a me, con il loro piccolo cucchiaio, altri compagni di lotta e di strada.
 

Oggi, all'alba di questa venticinquesima ricorrenza e a dispetto di tutte le difficoltà incontrate, possiamo dire che alcuni risultati li abbiamo raggiunti: l'agenda rossa è entrata a far parte dell'immaginario collettivo di questo Paese come il simbolo della richiesta di verità fino a questo momento negata e insabbiata, e non da Cosa Nostra ma da parti deviate dello Stato; Nicola Mancino è stato messo con le spalle al muro ed ha dovuto ammettere la falsità delle sue dichiarazioni riguardo il suo incontro con Paolo il 1 luglio 1992; il processo sulla trattativa Stato-mafia è partito. E, contro ogni previsione, è arrivato anche l'ultimo e meraviglioso successo: la sentenza del processo sulla strage di Via D'Amelio ha confermato, per la prima volta in venticinque anni, l'esistenza di un depistaggio. Un primo, grande passo verso la Verità e la Giustizia.
Leggi tutto...
 

Ordina un DVD o un'Agenda Rossa



Appuntamenti

02

Nov

2008

Pio La Torre, mio nonno ucciso una seconda volta PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco La Torre   
 


Pio La Torre (fonte: il BLOG di Eugenio Pari)

 
Pio La Torre era mio nonno. Avevo tre anni quando é stato ucciso, e sono 26 anni che mi chiedo come sarebbe stato parlare, vivere e confrontarmi con lui. Mi sono convinto che l´esempio ed il modello che lui ha dato morendo fossero la ricompensa della privazione che ho avuto. Ora sono un medico di 29 anni e mi sento derubato anche di questo.

Scrivo ora, a piú di un mese dalla dichiarazione del Sindaco Giuseppe Alfano di cancellare l´intitolazione dell´aeroporto di Comiso a Pio La Torre, perché ho voluto che le riflessioni che oggi rivolgo, fossero private, di quel giusto, ma poco costruttivo, contenuto di ira e frustrante indignazione di cui all´indomani dell´accaduto erano piene.

Leggi tutto...
 

01

Nov

2008

Incontro a Rieti dell' 8 Novembre 2008 PDF Stampa E-mail
Scritto da Salvatore Borsellino   

L’iniziativa "Giornata della Legalità" (8 NOVEMBRE PROSSIMO, SABATO) che l'Associazione Democrazia e Legalità vuole sottoporre alla Cittadinanza (ovviamente non solo di Rieti) consta di due momenti distinti:

Mattino: l’incontro sarà riservato ad una rappresentanza degli alunni dell’ultimo anno delle scuole medie superiori. Avrà luogo a partire dalle ore 10:30 presso l’Aula Conferenze dell’ITIS di Rieti in Viale Fassini.
Relatori: Salvatore Borsellino (fratello di Paolo, Magistrato assassinato dalla mafia), Aldo Pecora (Pres. Nazionale Ammazzateci Tutti, Movimento Antimafie), Rosanna Scopelliti (Presidente della Fondazione Scopelliti, figlia di Antonino, Magistrato assassinato dalla ‘ndrangheta). Interverrà, inoltre, la giovane Martina di Gianfelice.

Pomeriggio: Incontro pubblico dal titolo: “Informazione, Consapevolezza, Memoria: tre strumenti per combattere le mafie ed i poteri forti”. L’incontro sarà aperto a tutta la popolazione. Avrà luogo a partire dalle ore 17:00 presso la Sala dei Cordari di Rieti.
Relatori: Luigi De Magistris (Magistrato), Salvatore Borsellino, Aldo Pecora, Rosanna Scopelliti. Modera: Enrica Majo (Giornalista RAI, Cronista Giudiziaria del GR1).

Leggi tutto...
 

01

Nov

2008

Funima Day: Borsellino e De Magistris per la terza edizione PDF Stampa E-mail
Scritto da da fm.ilquotidiano.it   

Funima Day: Borsellino e De Magistris per la terza edizione

Raoul Bagattello, presidente di Funima Internationa, abbraccia tre bambine ospitate dai centri Funima

Sant'Elpidio a Mare | L'iniziativa dell'associazione che si occupa di volontariato verso i bambini si svolgerà quest'anno a Pordenone e sarà dedicata al tema della giustizia negata. Il fratello del giudice ucciso dalla mafia e tanti ospiti illustri in scaletta.

Tante novità per la Funima International, che si appresta ad organizzare il terzo Funima Day, festa di un'intera giornata dell'associazione di volontariato, dedicata ogni anno ad un tema delicato e di scottante attualità.

Leggi tutto...
 

01

Nov

2008

L´ultima lettera di Paolo Borsellino PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Borsellino   

Questa è l'ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta alle 5 del mattino del 19 Luglio 1992, dodici ore prima che l'esplosione di un'auto carica di tritolo, alle 17 dello stesso giorno, davanti al n.19 di Via D'Amelio, facesse a pezzi lui e i ragazzi della sua scorta.
Paolo si alzava quasi sempre a quell'ora. Con quella sua ironia che riusciva a sdrammatizzare  anche la morte, la sua morte annunciata, diceva che lo faceva "per fregare il mondo con due ore di anticipo" e quella mattina cominciò a scrivere una lettera alla preside di un liceo di Padova presso il quale avrebbe dovuto recarsi a Gennaio per un incontro al quale non si era poi recato per una serie di disguidi e per i suoi impegni che non gli davano tregua.

Leggi tutto...
 

01

Nov

2008

Statistiche sul sito PDF Stampa E-mail
Scritto da Salvatore Borsellino   

Vi riporto di seguito le statistiche relative al nostro sito per l'intervallo 1-31 ottobre 2008

USO DEL SITO

Visite                             : 33.538
Visitatori unici              : 20.520
Pagine visualizzate    : 162.578
Pagine per visita         : 4,85
Tempo medio sul sito : 7 min 55 sec
Nuove visite                 ; 57,98 %

SORGENTI DI TRAFFICO

Motori di ricerca   : 55,12 %
Traffico diretto      : 22,98 %
Siti di riferimento : 21,90 %

Nell'ultima settimana in particolare le visite effettuate su sito hanno avuto un picco come di seguito indicato : 

Sabato  25 Ottobre :      1.278 visite
Domenica 26 Ottobre : 1.275 visite
Lunedì 27 Ottoibre :      1.784 visite
Martedì 28 Ottobre :      1.760 visite
Mercoledì 29 Ottobre :  2.530 visite
Giovedì 30 Ottobre :      2.125 visite
Venerd' 31 Ottobre ;      1.508 visite

I picchi di visita di questa ultima settimana sono stati originati dalla pubblicazione del post "Discorso di  Piero Calamandrei in difesa della scuola nazionale" che è stato da noi pubblicato, sia nella versione ridotta conosciuta come "Ipotesi sulla scuola" sia nella sua versione completa, in anticipo rispetto a tutti gli altri diti sulla rete e che ha raggiunto in pochi giorni un numero di accessi pari, a oggi, a 14.844.

Il "Discorso di Piero Calamandrei" è diventato così il post più letto tra tutti quelli pubblicati fino ad oggi sul nostro sito.

Fino ad oggi effettuando una ricerca su Google con la chiave "Piero Calamandrei" il nostro sito compare come terzo subito dopo la vode "Piero Calamandrei" su it.wikipedia.org e "Biografia Piero Calamandrei" su romacivica.net

 

 

31

Ott

2008

Il cuore e la mente PDF Stampa E-mail
Scritto da Alberto Caserini   

Una sola è la via.

La rivoluzione, intesa come epurazione del nostro sistema amministrativo pubblico da quegli inquinanti che ormai sono radicati come un cancro.

L'impossibilità e la pura utopia che la rivoluzione rappresenta, è frutto di una etica popolare, sociale, di stato, che nulla a che vedere con il vero significato della parola stessa, "ETICA", per l'appunto.

Si moralizza quanto piu possibile, per mostrare agli occhi poco attenti (che sono in italia il 98% della popolazione) che il libero pensiero, in realtà, è una falla, un modo di vivere per forza di cose contro qualcosa, di qualunque cosa si tratti.
L'autonomia di pensiero è spesso offuscata e volutamente travisata, indicata come una forma di "Mancanza di volontà", riferita a qualcosa di ipoteticamente giusto e corretto che viene percepito come giusto e dovuto, ma che in realtà è una imposizione forzata a cui ormai il popolo intero si è abituato, e assuefatto.
Questo ha fatto si che le coscienze siano allineate, e assecondino una morale che di etico non ha assolutamente nulla.

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.1011101210131014101510161017101810191020Succ.Fine»

Pagina 1016 di 1025
Anadrol Effectspay day loans . Of course, the choice is not that easy, as there exist great number of different preparations. Notwithstanding, Cialis is the one that definitely differs from all other products.
 

Petizione Agostino

Fino all'ultimo giorno della mia vita

Ultimi Commenti

Pagina Facebook

Da AntimafiaDuemila