Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Rubriche Parola d'ordine.......
Parola d'ordine....... PDF Stampa E-mail
Rubriche - Le vostre lettere
Scritto da Azzurra Cancelleri   
Giovedì 23 Luglio 2009 17:14
Per scrivere questo commento ho dovuto rivivere questi tre giorni passati, ma ho dovuto rivivere anche le riunioni organizzative del comitato e gli incontri con Salvatore. Quello che ne esce fuori è un mega concentrato di emozioni che difficilmente possono essere trasmesse a parole, chi riesce a provarle leggendo un post è chi fondamentalmente queste emozioni le ha provate e quindi la nota o il commento sono solo mezzi per tenerle in vita.

Potrei scrivere che ho avuto i brividi quando, all'inizio della marcia verso il castello, Salvatore ha gridato con una intensità massima "REEESISTENZA!" o che avevo la pelle d'oca quando salendo mi giravo e vedevo un fiume di agende rosse alzate al grido di "Paolo vive!"...ma potrei anche raccontarvi di quando mi sono terribilmente incavolata/amareggiata per la notizia di un'assenza che sarebbe stata pesante e poi me la ritrovo lì, che si fa la marcia a piedi nudi scherzando sui nostri futuri pranzi domenicali.


E che dire poi del presidio??? conoscere persone lì stesso e avere una voglia irrefrenabile di abbracciarle e di non perderle (si si cara la mia Fede Cola, parlo di te!) ... vedere Federica F. su quel palco che la faceva sembrare ancora più "nica" e poi sentire le sue parole che mostravano il gigante che è! ...osservare Valeria B. che discute con le persone ed essere travolta dalla grinta e dalla passione che ci mette ... gioire per Chiara che a 18 anni mi dice che sta vivendo un sogno e il suo sogno è lottare contro la mafia e le ingiustizie.

Negli ultimi giorni ero stata presa dall'amarezza, vedevo solo i problemi tipici di un'organizzazione, la stanchezza si faceva sentire e anche l'ansia di non essere pronti a far vivere 3 giorni intensi ed indimenticabili alla gente, molta, che veniva da fuori... la cosa che mi faceva resistere dal mollare tutto era esclusivamente la mia voglia di chiedere giustizia, di non osservare ma agire, di cambiamento reale... e in questo senso ringrazio me stessa, perchè la mia "personale resistenza" mi ha portato a vivere tre giorni che mai potrò dimenticare, che mi hanno cambiata e che, soprattutto, mi hanno dato la speranza che realmente qualcosa si sta trasformando!

Facendo un bilancio, OVVIAMENTE, predominano le emozioni positive, ma non posso non far presente l'amarezza provata per un intervento "della mattina" che ho trovato fuori luogo e contro lo spirito alla base dell'organizzazione e lo stesso vale per quello serale alla Magione, che praticamente aveva toni e modi opposti a quelli della mattina nonostante fosse la stessa manifestazione.... e poi l'amarezza di avere, ancora una volta, la conferma che i giornalisti non raccontano quello che è ma quello che si vuole far credere che sia. Il risalto è stato dato all'intervento "fuorviante" della mattina, alla poca partecipazione e al fatto che ci fossero solo scout e ammazzateci tutti ... tutte cose false!
L'intervento della mattina è stato, personalmente parlando, soltando una parentesi negativa tra tutti gli interventi emozionanti, i ragazzi di ammazzateci tutti c'erano e li ringrazio ma non erano SOLO loro: c'era gente anche da Londra e da tutta italia e, infine, le poche persone della mattina sono diventate un popolo durante il minuto di silenzio ... ma questo non è da raccontare, la gente deve essere tenuta in sonnolenza e quindi bisogna evitare le emozioni forti.

Alla fine ho scritto tanto, ma è solo una minima parte di quello che ho provato e continuo a provare.
Un grazie particolare a Rossella, a Gabriele e a Valeria che sono i miei compagni di viaggio da qualche mese, ormai indispensabili e con i quali spero di dividere ancora un sacco di emozioni ed esperienze ... ma grazie anche a Fede F e Fede B, a Chiara, a Gianluca, a Marco, a Mario, a Roberto R e Roberto M, grazie a Saverio e Daniele, ai ragazzi del meetup di Palermo che hanno lavorato e contribuito a fare di questa manifestazione il nostro grande successo!

Emozione, lotta, denuncia,am
icizia... queste potrebbero essere tutte parole chiave di questa 3 giorni, ma in realtà una su tutte domina e ci dà la forza ed è

"RRREEEESISTENZAAAA!!!"


Io continuerò e quella parola sarà il mio motto e la mia forza... perchè chi molla perde,chi resiste vince! =)


Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!
annacant  - Grazie.   |2009-07-28 18:30:46
Condivido le tue parole...
soprattutto in merito all'amarezza provata per un
intervento "della mattina" ......
ma un GRAZIE di cuore a Salvatore che
con il suo intervento "riparatore"..mi ha inorgoglito e fatto
piangere....
Faccio parte dei 700mila giovani del sud che ogni anno emigrano nel
nord Italia, e più precisamente dei 4mila lucani l'anno che abbandonano la loro
terra.
L'orgoglio che ho provato quando ho ascoltato le parole di Salvatore
rivolte a noi giovani di tutta Italia presenti a Palermo, è stata uno dei
momenti più belli della mia vita.
Io ero lì per Palermo e le sue ferite,
ma
ero lì per l'Italia intera.
Siamo noi la merce di scambio....dei governi
mafiosi....cervelli pensanti fuori dal sud....ammassati al nord..dove si sta
così stretti da non avere il tempo di pensare..e governi che si alternano
grazie ai voti di un sud affamato...di lavoro e di dignità!!!
Ma saremo noi a
ribellarci più forte di tutti gli altri....
Grazie a voi tutti per
l'impeccabile organizzazione..
vi ho sentiti come dei vecchi amici, quelli con
cui condividere solo le cose più importanti.
A presto...
Anna Maria Cantarella

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  Stanozolol 50mg TabletsPayday Loans In Florida. Female Cialis is prescribed to improve the quality of sexual life, to enhance the sensual reaction. It is also prescribedin case of frigidity and anorgasmia, decreased libido and hormonal changes that cause sexual dysfunction.