Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Rubriche Annalisa: "Insieme costruiremo un paese migliore"
Annalisa: "Insieme costruiremo un paese migliore" PDF Stampa E-mail
Rubriche - Le vostre lettere
Scritto da Annalisa Chiaro   
Venerdì 24 Luglio 2009 17:03
 

alt

 
 


 
Caro Salvatore,

sono Annalisa, della mailing list di Uguale per Tutti.
Ci siamo salutati a Palermo, all’università, ma eri così stanco che penso non ti ricordi di me.
Ti scrivo poche righe perché vorrei ringraziarti per questi giorni a Palermo che sono stati bellissimi.
Grazie per la tua forza, per il tuo coraggio, per la tua energia.
Grazie per averci chiamati e fatti accorrere tutti in via D’Amelio, in quel luogo carico di vita e di morte. Me lo porto dentro!
Grazie per aver condiviso con noi il ricordo e l’anima di tuo fratello Paolo.
Questi sono stati giorni davvero importanti. Alcuni hanno detto che non eravamo in tanti.Ma cosa importa?
Tu sei riuscito a organizzare qualcosa che non era mai esistito.
Sei riuscito a portare l’attenzione della società civile e dell’opinione pubblica sull’agenda rossa.Questo è un grande successo Salvatore, al di là del numero di presenze.
Sei riuscito a smuovere centinaia di persone da tutta Italia, a far parlare i giornali.
Sono certa che il fatto che in questi giorni sui giornali si parli di trattativa tra stato e mafia sia in buona parte merito del tuo lavoro.
Forse mi sbaglio, ma mi sembra che per la prima volta l’anniversario del 19 luglio sia stato ricordato in diverse piazze italiane, e seguito da moltissimi su internet.
Io ero lì per Paolo, per i ragazzi della scorta, per te, ma anche per me, perché voglio vivere in un paese migliore, e per questo voglio lottare.Salvatore, quest’anno  tu ti sei rimpossessato della memoria di tuo fratello, tu hai impedito che si continuassero a fare discorsi vuoti e propaganda sul sangue di tante persone, tu ti sei ripreso via D’Amelio facendo scomparire le istituzioni che non hanno avuto il coraggio di confrontarsi con la verità, con le domande, con la rabbia e col dolore.
Questa è la tua grande vittoria.
Noi ci saremo sempre con te e cercheremo di costruire a poco a poco un paese migliore, più giusto.
Ti abbraccio fortissimo.

Annalisa Chiaro

Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!
Maria Teresa   |2009-07-25 11:31:44
Condivido parola per parola.
Al di là dei numeri, il 19 luglio 2009 resterà
una data memorabile perché ha visto realizzarsi un evento eccezionale: il grido
di verità e giustizia si è trasformato in una denuncia chiara ed
inequivocabile delle responsabilità esistenti … nessuna ipocrisia … nessuno
sconto … non c’è stato posto per le finzioni e le menzogne … l’utopia
ha cominciato a diventare realtà e la rabbia per il sangue versato si è
tramutata in lotta ed in un rinnovato impegno di partecipazione.
Grazie di
nuovo, Salvatore.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  cash loans . There are also a lot of other privileges for return customers. Men buy Viagra Gold online not to wait till the lucky event happens but to enjoy each sex act because Viagra effect lasts up to 36 hours!