Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Video Piantati a Firenze in piazza Beccaria sei alberi per ricordare Borsellino

Simple File Upload v1.3

Uploading...
Please Wait!
Scegli un file da caricare
 
Piantati a Firenze in piazza Beccaria sei alberi per ricordare Borsellino PDF Stampa E-mail
Video - Interviste
Scritto da Redazione de La Nazione   
Sabato 16 Gennaio 2010 14:10

Gli alberi sono stati piantati per ricordare Paolo Borsellino e gli agenti della scorta, morti il 19 luglio 1992, nell'attentato di via D'Amelio

Firenze, 15 gennaio 2010 - “Non ho ancora seppellito mio fratello e i ragazzi della scorta, lo farò solo quando gli assassini saranno assicurati alla giustizia" - così Salvatore Borsellino è intervenuto nel corso della cerimonia durante la quale sono stati piantati sei nuovi alberi per ricordare il fratello Paolo e gli agenti della scorta, morti il 19 luglio 1992, nell'attentato di via D'Amelio.

"Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi, Claudio Traina”. Li ha citati uno per uno l’assessore all’ambiente Cristina Scaletti, che oggi in piazza Beccaria ha piantato gli  “Alberi degli eroi civili”.


[youtube:www.youtube.com/watch?v=FQuOzjllfx4]
Fonte:
wpapillo


Alla cerimonia hanno partecipato oltre a Salvatore Borsellino, fratello del magistrato, Elisabetta Caponnetto, vedova del capo del pool antimafia Antonino, la presidente della commissione pace Susanna Agostini, il consigliere Stefano Di Puccio, il presidente del Quartiere 1 Stefano Marmugi e la viceprefetto vicario Fiorella Fasano.

“Sono orgogliosa e fiera – ha aggiunto l’assessore Scaletti – che la mia città abbia risposto a questa iniziativa
che non è solo una piantumazione di sei nuovi alberi, ma rappresenta una scelta forte, consapevole e inequivocabile di stare dalla parte di chi vuole giustizia per le stragi del 1992. Quando avvennero questi tragici fatti io ero poco più che una ragazza e ora, dall’interno delle istituzioni, continuo come allora a gridare no alla mafia. Oggi siamo qui per ricordare sei eroi che sono il simbolo dell’Italia onesta e pulita e in primavera, quando questi peri fioriranno, si leverà nell’aria di Firenze il fresco profumo della libertà e della giustizia”.

Fonte : La Nazione Firenze, 15 gennaio 2010
 

Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  Buy Testosterone Propionate InjectionDo you need Missouri Loans Online as soon as possible? What can cause long-term use of Canadian Viagra? In the network and other sources of information, there is no reliable data on the long-term use of Viagra and its negative effects on the body.