Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Documenti Pdl: 'Istituiamo una commissione parlamentare sulla trattativa Stato-mafia'
Pdl: 'Istituiamo una commissione parlamentare sulla trattativa Stato-mafia' PDF Stampa E-mail
Documenti - Altri documenti
Scritto da Manolo Lanaro   
Mercoledì 08 Agosto 2012 15:44
Un gruppo di parlamentari del Pdl ha presentato la proposta di istituire una Commissione parlamentare d’inchiesta sulla trattativa tra Stato e mafia che si sarebbe svolta negli anni 1992 – ’93. A presentare oggi, nella sala stampa della Camera, l’iniziativa – che ha già raccolto alcune adesioni da altri gruppi parlamentari – sono stati Giorgia Meloni, Giampiero Cannella, Massimo Corsaro e Pietro Laffranco. Per Massimo Corsaro “finora sono emerse circostanze curiose, a partire dalla cancellazione del 41 bis per oltre 300 mafiosi, che danno adito a qualche dubbio: da qui la necessita’ di approfondimento per eliminare qualsiasi dubbio circa la possibilita’ che lo Stato sia sceso a patti con la mafia”. Certo, “non si puo’ negare che c’e’ stato un periodo in cui il governo ha sospeso e cancellato alcuni strumenti della lotta alla criminalita’ e poi c’è stato un governo, quello Berlusconi, che invece li ha riattivati e inaspriti”. Giorgia Meloni ribadisce che “l’unico obiettivo e’ cercare la verita’ su uno dei periodi piu’ bui della nostra storia repubblicana”. L’ex ministro ritiene che “se dovesse emergere che lo Stato scese a compromessi con la mafia, non sia in nessun modo giustificabile”. Quanto al presunto coinvolgimento di Marcello Dell’Utri e Silvio Berlusconi, gli esponenti del Pdl garantiscono di “non avere alcun imbarazzo: abbiamo detto – sottolinea Meloni a ilfattoquotidiano.it – che vogliamo la verita’ dei fatti”. Detto questo, “mi sfugge la ragione per cui la mafia avrebbe dovuto scendere a patti con Berlusconi quando ancora non era in politica”. Anche Corsaro nega “imbarazzi”, ma osserva come “usare il nome di Berlusconi faccia molta più notizia del nome dell’allora Guardasigilli Conso. Ricordiamo però che c’era qualcuno che faceva il presidente del Consiglio e qualcuno era presidente della Repubblica, mentre Berlusconi al governo ha reintrodotto il 41 bis”. Sulla chiusura poi delle supercarceri di Pianosa e l’Asinara durante il governo di centrosinistra, Corsaro risponde: “Non abbiamo mai capito perché siano stati chiusi”.

Manolo Lanaro (ilfattoquotidiano.it, 8 agosto 2012)
 


 

 
Fonte: ilfattoquotidiano.it










 

Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!
stefanosales   |2012-08-08 23:38:36
Non è semplice commentare, potrebbe sembrare una buona iniziativa, ma non credo
sia veramente così, mi sembra una semplice iniziativa politica per cercare voti
e fare bella figura, la ricerca della verità spetta secondo me ai magistrati,
non ai politici; che parta proprio dal PDL! Non mi da fiducia.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  Boldenone Steroid PriceMost online loan lenders allow getting Payday Loans New Jersey without visiting a bank, straight to your bank account. On the global pharmaceutical market this medicine was issued in 2003 by two companies - Eli Lilly and ICOS. Initially, permission to sell Cialis was obtained in Europe, Australia, New Zealand.