Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Documenti Messineo: 'Mai commesso illeciti'. Ma revoca la domanda per PG
Messineo: 'Mai commesso illeciti'. Ma revoca la domanda per PG PDF Stampa E-mail
Documenti - Altri documenti
Scritto da Redazione LiveSicilia.it   
Martedì 18 Dicembre 2012 22:26

E' l'esito del confronto avvenuto tra Messineo e i magistrati palermitani, dopo le indiscrezioni sul procuratore, indagato a Caltanissetta per la fuga di notizie. Il capo dei pm ha annunciato di avere revocato la domanda per la nomina a procuratore generale del capoluogo.


PALERMO, 17 DIC. 2012 -
Si è difeso davanti ai suoi pm per un'ora negando con forza di avere violato la legge. Ha chiesto fiducia. E ha assicurato che andrà avanti. Ma un passo indietro in realtà Francesco Messineo, procuratore di Palermo finito nell'occhio del ciclone per una presunta fuga di notizie su un'indagine su Banca Nuova, l'ha fatto. E ad annunciarlo è stato lui stesso durante l'assemblea fiume dell'ufficio. "Ho revocato la domanda a procuratore generale", ha rivelato ai suoi. Una decisione che, probabilmente, toglie dall'imbarazzo il Csm che deve pronunciarsi da mesi sulla poltrona della Procura Generale, e che nessuna decisione ha ancora preso sul caso Messineo.

La prima commissione, quella competente per i trasferimenti per incompatibilità ambientale, si è riunita oggi e, nonostante le indiscrezioni dei giorni scorsi, non ha parlato della vicenda né avrebbe ricevuto ancora alcuna carta dalla Procura di Caltanissetta che sulla fuga di notizie ha aperto un'inchiesta. A chiedere che in assemblea oggi si parlasse dell'indagine sono stati alcuni sostituti che, nei giorni scorsi, hanno messo per iscritto la loro "inquietudine" e l'esigenza di discutere di un fatto appreso solo dai giornali.

Ad aprire la riunione è stato Messineo. "Non ho commesso illeciti, ho chiarito tutto a Caltanissetta - ha detto evidentemente teso -. Ve lo garantisco. Dovete avere fiducia in me. Sono stato io a chiedere di essere sentito e i colleghi a quel punto mi hanno detto che era meglio se mi presentavo con l'avvocato. Cosa che ho molto apprezzato". Nel merito della vicenda, però, non è voluto entrare. "C'é una indagine - ha spiegato - e bisogna rispettare il lavoro dei colleghi".

Sulla stessa linea i procuratori aggiunti intervenuti: Vittorio Teresi e Leonardo Agueci che hanno ribadito la loro fiducia nel capo. Molti gli interventi dei sostituti che, nei giorni scorsi, avevano manifestato disagio e imbarazzo. In molti hanno ribadito l'esigenza e l'importanza di un confronto su un argomento tanto importante. Poche le voci fuori dal coro: come quella della pm Maria Forti che si è detta "imbarazzata davanti alla convocazione di un'assemblea indetta per discutere di fatti personalissimi del capo dell'ufficio".

La maggioranza però ha espresso un'altra opinione ribadendo l'importanza che un procuratore in una situazione tanto delicata si "presenti a rassicurare i suoi sostituti che si trovano poi a dovergli riferire di indagini e devono essere certi della sua riservatezza". "Non avevo capito che fosse così forte l'esigenza di parlarne - ha detto Messineo - Se ho rinviato è stato perché sono stato travolto, non certo per sottrarmi al confronto". Confronto che, sostengono in molti, è stato utile. "Nessun processo di piazza è stato fatto - commenta uno dei sostituti - Finalmente ci siamo guardati in faccia e abbiamo parlato".


Redazione LiveSicilia.it






Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  Oxandrolone CycleThe main criterion for them is your ability to repay any Payday Loans In Wisconsin, they are not interested in your previous attempts, the current one is all that matters. But at the same time, it acts only with sexual arousal. Cheap Viagra has a number of advantages in comparison with injections in the sexual organ or other procedures aimed at treatment of impotency.