Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Documenti Il PG Franco Antonio Cassata lascia la magistratura
Il PG Franco Antonio Cassata lascia la magistratura PDF Stampa E-mail
Documenti - Altri documenti
Scritto da il BLOG di Enrico Di Giacomo   
Mercoledì 27 Marzo 2013 12:12

di BLOG a cura di Enrico Di Giacomo - 27 marzo 2013

Franco Antonio Cassata, 74 anni ad ottobre, originario di Barcellona Pozzo di Gotto, venne nominato magistrato di tribunale nel 1971, mentre le funzioni di consigliere d’appello e poi di Cassazione risalgono rispettivamente al 1980 e 1986. L’idoneità alle funzioni direttive superiori da parte del Csm venne deliberata nell’aprile del 1994 e da ultimo del 2009 l’organo di autogoverno della magistratura aveva deliberato il cosiddetto “trattenimento” in servizio fino al 75° anno d’età. 


I ‘GUAI’ GIUDIZIARI DEL PROCURATORE GENERALE.
Nei mesi scorsi il Csm ha aperto due procedimenti a suo carico per incompatibilità ambientale. Il primo in relazione al ruolo di avvocato ricoperto dal figlio Nello, nell’ambito dello stesso circondario giudiziario di competenza del padre, per stabilire se in passato come legale abbia esercitato attività solo in campo civile o anche in campo penale. Un secondo fascicolo è in corso di trattazione sempre davanti alla I commissione del Csm per una questione legata sempre alla posizione del figlio, l’avvocato Nello Cassata, che è attualmente indagato dalla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto con l’ipotesi d’accusa di associazione a delinquere finalizzata ad una serie di truffe assicurative, nell’ambito di una maxi inchiesta che vede coinvolte decine di persone tra avvocati, periti assicurativi, finti feriti ed altri soggetti.

In relazione a questa indagine un funzionario di polizia che svolgeva accertamenti ha presentato alla magistratura un’informativa in cui spiegava di essere stato avvicinato da due colleghi, un altro funzionario di polizia e un ufficiale dei carabinieri, che avrebbero chiesto notizie degli accertamenti in corso in quel periodo a carico dell’avvocato Cassata. Di recente il Pg Cassata è stato condannato ad una multa di 800 euro e al risarcimento del danno, dal giudice di pace di Reggio Calabria, per diffamazione aggravata tramite la divulgazione di un dossier anonimo, ai danni del defunto prof. Adolfo Parmaliana, il docente universitario che morì suicida il 2 ottobre del 2008.

Fonte: il BLOG di Enrico Di Giacomo
 


Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  Turinabol TabletsPayday Loans In Missouri. Of course, the choice is not that easy, as there exist great number of different preparations. Notwithstanding, Cialis is the one that definitely differs from all other products.