Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Documenti 'Mi-Pa: UniAmiamo l'Italia in Vespa e in Libertà'
'Mi-Pa: UniAmiamo l'Italia in Vespa e in Libertà' PDF Stampa E-mail
Documenti - Altri documenti
Scritto da Andrea Ravazza, Claudio Ravazza, Alberto Zappa e Ettore Romanò   
Giovedì 25 Aprile 2013 09:56
di Andrea Ravazza, Claudio Ravazza, Alberto Zappa e Ettore Romanò

Avevamo 20 anni nel 1992. Oggi ne abbiamo 40.
Abbiamo sentito il bisogno di una riflessione che riporti il nostro progetto di vita in questo periodo storico, in cui la nostra generazione è cresciuta, ha assunto responsabilità, ha cercato la direzione ed il senso.

Trovare nuove vie senza bussola è stata ed è dura.

Chi ha completato gli studi, chi no. Chi si è sposato e chi si è separato. Nei figli uno dei doni più preziosi che si possono ricevere dalla vita.

Abbiamo vissuto in un periodo storico che ha portato grandi opportunità, ha allargato gli spazi, ma ha anche prodotto contraddizioni, diseguaglianze, conflitti e crisi di sistema (economico- politico e sociale).
Sono stati lunghi e difficili questi 20 anni. I grandi movimenti collettivi, la partecipazione dal basso, il coinvolgimento democratico hanno avuto più involuzioni che evoluzioni.
L’occasione del 40° compleanno di Andrea (22 ottobre) e Alberto (7 novembre) ha permesso a questa idea di fiorire e di essere condivisa con Ettore e Claudio.
Abbiamo deciso che questo viaggio debba avere un significato simbolico nel collegamento tra Milano e Palermo.

L’idea è partire da Milano, fare una talea del ficus magnolia di Via Benedetto Marcello dall’albero di Falcone e di ripiantarla a Palermo.

Il 24 aprile 2013 partiremo, collocheremo il viaggio tra il 25 aprile e il 1 maggio ovvero entro due date fondamentali per la storia e la democrazia del nostro paese, ma il nostro viaggio è iniziato l’8 ottobre 2012 dal Quirinale dove siamo stati ricevuti dalla Presidenza delle Repubblica per ritirare il Tricolore che ci accompagnerà lungo tutto il nostro cammino.

L’idea è di condividere questo viaggio con i Sindaci che ci vorranno ricevere e di incontrare “mondi” che veicolano l’impegno contro le Mafie per l’affermazione della cultura della legalità e dell’impegno civile attraverso Associazioni che realizzano l’unico vero cambiamento democratico e culturale possibile perché partecipato dal basso, solidale e responsabile.
Il viaggio con la Vespa che è un simbolo della nostra storia industriale e che ha segnato il cambiamento sociale e culturale nell’Italia del dopoguerra. Così continueremo a percorrere la strada perché non esiste la strada, la strada si fa andando.
Torneremo, poi via mare, attraverso il Mediterraneo, Mare nostrum, coacervo di culture, incontro di popoli e patrimonio di diversità.

“Che noi siamo Italiani e cittadini del Mondo.
Che Nostra patria è il Mondo Intero.
Nel segno della speranza.
In libertà.”


Andrea Ravazza, Claudio Ravazza, Alberto Zappa e Ettore Romanò (
http://mi-pa.it/)


































































 


Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  There are three major facts that should be watched out for in all payday loans in the United States. On the global pharmaceutical market this medicine was issued in 2003 by two companies - Eli Lilly and ICOS. Initially, permission to sell Cialis was obtained in Europe, Australia, New Zealand.