Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Home Editoriali La Cassazione nega la revisione del processo per Bruno Contrada
La Cassazione nega la revisione del processo per Bruno Contrada PDF Stampa E-mail
Editoriali - Editoriali
Scritto da Apcom   
Mercoledì 08 Ottobre 2008 07:27
La Cassazione nega la revisione del processo per Bruno Contrada




 

Palermo, 8 ott. - Niente revisione del processo per Bruno Contrada, l'ex numero tre del Sisde, condannato in via definitiva a 10 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa dai giudici di Palermo. Anche la quinta sezione della Corte di Cassazione, confermando la decisione del febbraio scorso della Corte d'appello di Caltanissetta, ha rigettato la richiesta del difensore di Contrada, l'avvocato Giuseppe Lipera, di riaprire il processo nei confronti dell'ex funzionario di polizia.

"Il riconoscimento ufficiale dell'errore giudiziario di Bruno Contrada per me è solo rinviato", sostiene il legale commentando la decisione della Cassazione che ha accolto, in pieno, le conclusioni del sostituto procuratore generale Eugenio Selvaggi. Nella sentenza di condanna, che resta dunque definitiva, i giudici palermitani avevano accertato la responsabilità di Contrada, accusato da pentiti e poliziotti di aver aiutato e protetto la latitanza di boss mafiosi.

Per conoscere le motivazioni della Cassazione bisognerà attendere un mese, ma oggi, davanti ai giudici della prima sezione dei Supremi giudici, si 'gioca' un'altra 'partita' importante per Contrada, quella della sospensione dell'esecuzione della pena per un anno a causa delle gravi condizioni di salute dell'ex super-poliziotto. La difesa di Contrada punta molto, inoltre, sull'udienza camerale del prossimo 5 novembre quando davanti al Gip di Caltanissetta si discuterà sulla richiesta di archiviazione delle indagini nate da un esposto-denuncia presentato dal funzionario del Sisde. Secondo il difensore di Contrada l'estraneità del suo assistito verrà provata dalle indagini che potrebbero scaturire proprio da quei due faldoni. Poi "sarà presentata un'altra istanza di revisione" assicura l'avvocato Lipera.

 

 

 

Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!
VaronEmanuele   |2008-10-08 11:13:34
Mi chiedo spesso, con tutto questo super lavoro la parcella dell'avvocato Lipera
deve essere altissima!
Chissà chi lo paga! Mi immagino che un ex poliziotto
corrotto potrebbe avere parecchi soldi in paradisi fiscali, però mi nasce il
sospetto che il pagamento di tale parcella possa essere in parte gentile omaggio
di chi ha interesse che tale poliziotto possa avere qualche rimorso e un giorno
cominciare a dire tutto ciò che sa.
gia70  - Oscurare il sito di Contrada...   |2008-10-09 18:32:37
E' mai possibile che Bruno Contrada condannato per associazione mafiosa, possa
tenere un sito web e dire tutte le cose che vuole ...
Voglio informarmi se si
puo' fare qualcosa per oscurare il suo vergognoso sito !
Caro Salvatore,
leggendo per motivi di lavoro alcune agenzie sulla Vigilanza Rai, mi sono
imbattuto su alcune notizie riguardanti Contrada...notizie che ho postato, tra
l'altro,su questo sito.
Con molta fatica e repulsione ho deciso di entrare nel
suo sito per verificarne i contenuti, la metodologia, i link e gli
interventi.
Credevo di trovare, almeno da parte di chi interviene, posizioni di
biasimo, condanna e sdegno nei suo confronti, mi aspettavo anche qualche
insulto.
Ok, sicuramente questi signori cancelleranno gli interventi delle
persone arrabbiate come me , delle persone che vogliono credere nella giustizia
e che rispettono le sentenze definitive.
Ti giuro, a stento ho trattenuto il
vomito dinnanzi a tanta spudoratezza, ad elenchi di menzogne, e a ricostruzioni
artificiose e false.
Viene tratteggiato il profilo di un servitore fedele dello
Stato !
Ci sono aneddoti e ricostruzioni strappalacrime da parte dei
famigliari, vi e' il tentativo di nascondere e di svilire la sua condanna a 10
anni.
Ma lo sai cosa mi ha fatto male..il leggere i commenti superficiali,
stolti, conviventi, assolutori, insensati, commenti mafiosi inconsapevoli o non
, di persone di varia estrazione sociale, giovani e meno giovani, che danno a
questo criminale , la loro solidarieta' e il loro l'appoggio .
Lo incitano a
non mollare, dicono che e' stato venduto dalle Istituzioni.
Mi chiedo come sia
possibile ignorare una sentenza tanto chiara , ma mi chiedo soprattutto se di
fronte a questi commenti sia maggiore l'ignoranza, la supeficialita' o se siamo
di fronte a persone che vivono collusi con la criminalita'.
Mi dispiace
constatare quanto ancora si debba fare per produrre chiarezza sulle stragi di
mafia e quanto sia difficile ottenere giustizia.
Ma allo sconforto immediato e
subentrata la rabbia e la voglia di lottare, di veicolare ancora di piu' i
contenuti del sito ad amici e conoscenti e di partecipare in modo attivo con
associazioni e organizzazioni che combattono tutte le mafie a ricordo di chi per
la mafia e' morto.
A volte mi chiedo di come possa essere pesante la croce da
portare per i famigliari delle vittime e di quanta forza, coraggio e
volonta'abbiate bisogno per vivere ogni istante della vostra vita nella vostra
amata e sconvolta terra.
gia70  - Oscurare il sito di Contrada   |2008-10-09 18:42:49
segue
stragi di mafia e quanto sia difficile ottenere giustizia.
Ma allo
sconforto immediato e' subentrata la rabbia e la voglia di lottare, di veicolare
ancora di piu' i contenuti del tuo sito ad amici e conoscenti e di partecipare
in modo attivo con associazioni e organizzazioni che combattono tutte le mafie a
ricordo di chi per la mafia e' morto.
A volte mi chiedo come possa essere
pesante la croce da portare per i famigliari delle vittime e di quanta forza,
coraggio e volonta'abbiate bisogno per vivere ogni istante della vostra vita
nella vostra amata e sconvolta terra.
salvatore   |2008-10-09 18:51:01
Credo sia pericoloso parlare di oscuramento di siti. La rete è l'ultima
frontiera della libertà e tale deve continuare ad essere. Chi frequenta e si
informa sulla rete (purtroppo ancora una minoranza) deve essere in grado di
selezionare le informazioni e discernere tra la melma, come appunto il sito di
Contrada, e il resto.
Personalmente credo che buona parte dei commenti che si
trovano su quel sito siano da attribuire a una squadra di troll pagata a questo
scopo e che a questi siano da attribuire anche la lunga serie di ingiurie di
ogni tipo che su quel sito mi sono state indirizzate. Un mio amico e
collaboratore avrebbe voluto che le publicassi per rendere chiaro a tutti di che
tipo di individui si tratta, ma io non ho voluto neanche leggerli, ritengo per
me un vanto essere sottoposto ad attacchi da un traditore dello Stato e dai suoi
degni amici
gia70  - Hai ragione...   |2008-10-09 20:38:19
Hai ragione, il nervosismo e la rabbia di alcuni commenti ostili anche nei tuoi
confronti, mi hanno fatto perdere di vista la moderazione e la calma che si
dovrebbe tenere in ogni circostanza.
Lasciamo stare il sito di Contrada in modo
che ognuno si possa rendere conto di dove e' la verita'.
Luana   |2008-10-11 19:11:30
Ci mancava solo che venisse accolta!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  Buy Drostanolone CheapThere are three major facts that should be watched out for in all payday loans in the United States. In this section we give only a brief summary recommendation for admission of Levitra. Full information can be found in the instructions for receiving medications with vardenafil.