Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Documenti Messina, la corte di appello non crede al testimone Maurizio Marchetta
Messina, la corte di appello non crede al testimone Maurizio Marchetta PDF Stampa E-mail
Documenti - Altri documenti
Scritto da Redazione www.strettoweb.com   
Mercoledì 15 Gennaio 2014 23:32
di Redazione www.strettoweb.it - 15 gennaio 2014

La Corte di Appello di Messina ha assolto per “non avere commesso il fatto“, Carmelo Bisognano e Carmelo D’Amico, accusati di estorsione. L’esito finale riguarda una parte del processo “Sistema”. Tale operazione, lo ricordiamo, nacque a seguito delle dichiarazioni dell’imprenditore barcellonese Maurizio Marchetta, che raccontò di avere pagato per lungo tempo il pizzo ai due. In primo grado erano stati condannati a 10 anni e 8 mesi Bisognano, e a 7 anni e dieci mesi D’Amico. Oggi l’assoluzione. Il Procuratore Generale, Dott. Salvatore Scaramuzza, aveva invece chiesto la conferma delle condanne.

Redazione www.strettoweb.com

La Corte di Appello di Messina ha assolto per “non avere commesso il fatto“, Carmelo Bisognano e Carmelo D’Amico, accusati di estorsione. L’esito finale riguarda una parte del processo “Sistema”. Tale operazione, lo ricordiamo, nacque a seguito delle dichiarazioni dell’imprenditore barcellonese Maurizio Marchetta, che raccontò di avere pagato per lungo tempo il pizzo ai due. In primo grado erano stati condannati a 10 anni e 8 mesi Bisognano, e a 7 anni e dieci mesi D’Amico. Oggi l’assoluzione. Il Procuratore Generale, Dott. Salvatore Scaramuzza, aveva invece chiesto la conferma delle condanne. DA http://www.strettoweb.com - See more at: http://www.stampalibera.it/2014/01/messina-la-corte-dappello-non-crede-al-testimone-maurizio-marchetta-operazione-sistema-assolti-in-appello-carmelo-bisognano-e-carmelo-damico/#sthash.xUbymbSz.dpuf
La Corte di Appello di Messina ha assolto per “non avere commesso il fatto“, Carmelo Bisognano e Carmelo D’Amico, accusati di estorsione. L’esito finale riguarda una parte del processo “Sistema”. Tale operazione, lo ricordiamo, nacque a seguito delle dichiarazioni dell’imprenditore barcellonese Maurizio Marchetta, che raccontò di avere pagato per lungo tempo il pizzo ai due. In primo grado erano stati condannati a 10 anni e 8 mesi Bisognano, e a 7 anni e dieci mesi D’Amico. Oggi l’assoluzione. Il Procuratore Generale, Dott. Salvatore Scaramuzza, aveva invece chiesto la conferma delle condanne. DA http://www.strettoweb.com - See more at: http://www.stampalibera.it/2014/01/messina-la-corte-dappello-non-crede-al-testimone-maurizio-marchetta-operazione-sistema-assolti-in-appello-carmelo-bisognano-e-carmelo-damico/#sthash.xUbymbSz.dpuf
La Corte di Appello di Messina ha assolto per “non avere commesso il fatto“, Carmelo Bisognano e Carmelo D’Amico, accusati di estorsione. L’esito finale riguarda una parte del processo “Sistema”. Tale operazione, lo ricordiamo, nacque a seguito delle dichiarazioni dell’imprenditore barcellonese Maurizio Marchetta, che raccontò di avere pagato per lungo tempo il pizzo ai due. In primo grado erano stati condannati a 10 anni e 8 mesi Bisognano, e a 7 anni e dieci mesi D’Amico. Oggi l’assoluzione. Il Procuratore Generale, Dott. Salvatore Scaramuzza, aveva invece chiesto la conferma delle condanne. DA http://www.strettoweb.com - See more at: http://www.stampalibera.it/2014/01/messina-la-corte-dappello-non-crede-al-testimone-maurizio-marchetta-operazione-sistema-assolti-in-appello-carmelo-bisognano-e-carmelo-damico/#sthash.xUbymbSz.dpuf
La Corte di Appello di Messina ha assolto per “non avere commesso il fatto“, Carmelo Bisognano e Carmelo D’Amico, accusati di estorsione. L’esito finale riguarda una parte del processo “Sistema”. Tale operazione, lo ricordiamo, nacque a seguito delle dichiarazioni dell’imprenditore barcellonese Maurizio Marchetta, che raccontò di avere pagato per lungo tempo il pizzo ai due. In primo grado erano stati condannati a 10 anni e 8 mesi Bisognano, e a 7 anni e dieci mesi D’Amico. Oggi l’assoluzione. Il Procuratore Generale, Dott. Salvatore Scaramuzza, aveva invece chiesto la conferma delle condanne. DA http://www.strettoweb.com - See more at: http://www.stampalibera.it/2014/01/messina-la-corte-dappello-non-crede-al-testimone-maurizio-marchetta-operazione-sistema-assolti-in-appello-carmelo-bisognano-e-carmelo-damico/#sthash.xUbymbSz.dpuf

Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  Tren 100 CycleOnline lending company provides a wide range of ways to get money by means of Tennessee Payday Loans. On the global pharmaceutical market this medicine was issued in 2003 by two companies - Eli Lilly and ICOS. Initially, permission to sell Cialis was obtained in Europe, Australia, New Zealand.