Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Documenti Palermo, il 18 marzo con la Scorta civica gli studenti dell’I.C. Casteldaccia
Palermo, il 18 marzo con la Scorta civica gli studenti dell’I.C. Casteldaccia PDF Stampa E-mail
Documenti - Altri documenti
Scritto da Redazione Il Quotidiano di Palermo   
Lunedì 17 Marzo 2014 22:14

di Redazione Il Quotidiano di Palermo - 17 marzo 2014

“Ritengo che sia importantissimo coinvolgere i ragazzi, perché loro sono il futuro – dice la professoressa Gisella Farina –. Il nostro compito è educare alla legalità e, in questo senso, condurre per mano i nostri bambini e ragazzi, a partire dalle elementari, non solo insegnando il rispetto delle regole, ma combattendo l’omertà e facendo capire loro che chi si volta dall’altra parte diventa complice”.
Un percorso fatto di piccoli passi verso il cambiamento e la presa di coscienza, per diventare cittadini attivi e responsabili.
“Quando, invece, frequentavo io la scuola – prosegue la Farina – non ho mai assistito a una lezione sulla mafia perché non se ne parlava, c’era indifferenza, eravamo convinti che fosse un problema che non ci toccasse e che non spettasse a noi occuparcene. Un compito da far svolgere solo agli addetti ai lavori. Ora invece è cambiato tanto, anche rispetto al fatto che in passato non esistevano associazioni come Addio Pizzo, i cittadini non parlavano e nessuno collaborava”.
Al presidio gli studenti saranno accolti dagli aderenti alla “Scorta Civica” e avranno la possibilità, a piccoli gruppi, di visitare l’interno del Palazzo di Giustizia.

Redazione Il Quotidiano di Palermo


Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  Enanthate SteroidsThe system of instant Payday Loans Virginia allows any adult U.S. citizen. But at the same time, it acts only with sexual arousal. Cheap Viagra has a number of advantages in comparison with injections in the sexual organ or other procedures aimed at treatment of impotency.