Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Documenti Caso Mori, stop a Di Matteo per il processo d'appello
Caso Mori, stop a Di Matteo per il processo d'appello PDF Stampa E-mail
Documenti - Altri documenti
Scritto da redazione livesicilia.it   
Mercoledì 04 Giugno 2014 20:02
di-matteo-nino processo statomafiadi redazione livesicilia.it - 4 giugno 2014


Lo ha deciso il procuratore generale di Palermo Roberto Scarpinato che, rigettando la richiesta di applicazione formulata dallo stesso Di Matteo nell'appello alla sentenza di primo grado che ha assolto i due ufficiali, ha deciso di rappresentare personalmente la pubblica accusa insieme al sostituto procuratore Luigi Patronaggio.
Palermo. Il pm Nino Di Matteo non seguirà in appello il processo al generale dell'Arma Mario Mori e al colonnello Mauro Obinu, imputati di favoreggiamento aggravato alla mafia. Lo ha deciso il procuratore generale di Palermo Roberto Scarpinato che, rigettando la richiesta di applicazione formulata dallo stesso Di Matteo nell'appello alla sentenza di primo grado che ha assolto i due ufficiali, ha deciso di rappresentare personalmente la pubblica accusa insieme al sostituto procuratore Luigi Patronaggio. Nel provvedimento Scarpinato, che sarà presente in aula fin dalla prima udienza fissata per il 9 giugno, spiega in dettaglio la sua decisione.
Il verdetto - si dice nella motivazione - è stato appellato dal pm presso la Procura, cioè da Di Matteo, ma anche, autonomamente dalla Procura generale che il 17 aprile ha acquisito tutto il fascicolo per avere una piena conoscenza della vicenda. Scarpinato ricorda inoltre il carattere eccezionale della norma - l'articolo 570 del codice di procedura penale - che consente al pubblico ministero che ha concluso il processo di primo grado di essere applicato in appello. Infine il pg ritiene che non sia "opportuno incrementare ulteriormente il coefficiente di rischio a cui è soggetto Di Matteo" ricordando che le misure di sicurezza alle quali il magistrato è sottoposto sono state aumentate proprio a seguito delle minacce subite nel corso dell'inchiesta sulla trattativa Stato-mafia, strettamente connessa al processo Mori.

(Fonte ANSA)

da: livesicilia.it

Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  Testosterone Propionate Injectionshort term loans . In rare cases, the smarting in eyes, the tumefaction of eyelids, nausea and headaches can happen. In case of long term Levitra Soft online administration the side effects become less perceptible or disappear at all.